Sepolta viva – prima parte

di Anna Fraddosio Commenta

Ieri parlammo dei casi di “morte apparente” di ciò che hanno visto le persone che hanno guardato “in faccia” la morte, ed oggi per proseguire con il discorso vi farò leggere una storia di un fantasma che durante una seduta spiritica ha dichiarato di essere stata sepolta viva. Questo è l’unico caso documentato di sepoltura prematura in Italia,cosi’ come è stato tramandato, pur trattandosi di un evento risalente agli anni 50,tuttavia è privo di documentazione ufficiale.

Nel 1950 nel mese di Settembre a Camerino in Italia, un gruppo di appassionati di scienze occulte , tra cui il Prof. Stoppoloni, medico e psicologo, appassionato di studi spiritici, convocarono una famosa medium Maria o (Marica) Bocca, per fare una seduta spiritica.

Iniziata la seduta la medium, come solitamente avviene, cadde in trans, molti furono gli spiriti che contattarono, e molte furono le risposte che ricevettero, ma verso la fine della seduta accadde un fatto strano. La voce di Maria cambiò di tono e pronunciò queste parole:

“Ascoltate, io sono Manichelli Rosa, nata il 1 Luglio 1900, da sposata fui Spadoni Rosa, ora riposo presso il cimitero di Castelraimondo, vi prego, aiutate gli altri, affinché non succeda loro ciò che capitò a me”

A queste parole tutti rimasero a bocca aperta non capendo bene cosa volesse dire lo spirito, e cercando di decidere cosa fare per risalire e scoprire ciò che era accaduto alla povera donna. Il prof. Stoppoloni iniziò subito ad indagare, si recò al comune e al tribunale per avere notizie della defunta, ma nulla c’era sul suo conto, cosi andò a scavare negli archivi dell’ospedale di Camerino e lì risultò che una tale Manichelli Rosa, era morta in quell’ospedale, il 4 settembre del 1939, all’età di 38 anni, per un’infezione puerperale e complicanze cardiache. Il corpo era stato interrato il 6 settembre 1939, nella tomba 10, Campo 47 nel cimitero di Castelraimondo.

Continua…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>