Gli alpinisti e i fantasmi senza pace

di Marina Commenta

 

Ecco una storia che si potrebbe definire paranormale. David e Eddie erano due amici che andarono a scalare la più alta vetta delle montagne bernesi, il  Finsteraarhorn, di 4273 metri accompagnati da una guida svizzera. Erano gli anni Venti del Novecento e i due erano molto legati. La scalata andò bene e sulla via del ritorno i tre si fermarono per la notte in un rifugio.

Questo era ai margini di un ghiacciaio, ma Eddie si sentiva molto stanco. Appena si sistemarono all’interno Eddie cadde profondamente addormentato mentre gli altri due invece rimasero ancora un pò svegli a chiacchierare. La mattina dopo, però, quando si risvegliarono, non trovarono Eddie che, quando era troppo stanco o cambiava il tempo soffriva di sonnambulismo.

La notte aveva nevicato moltissimo e David era profondamente preoccupato per l’amico, così insieme alla guida uscì a cercarlo, ma non lo trovarono mai. Il giovane alpinista inglese sembrava scomparso. David lo cercò per una settimana, ma poi dovette darsi per vinto  e tornò in patria promettendo che l’estate successiva sarebbe ritornato a cercarlo.

Voleva ritrovarne almeno il corpo. L’estate però trascorse senza David e la guida, presa da altri pensieri un pò alla volta dimenticò la promessa. Un giorno era nei pressi del rifugio quando vide una sagoma accovacciata. Prese il binocolo e riconobbe David che lo salutò e gli indicò un crepaccio.

Cosa ci faveva là? E perchè? Corse in quel punto mentre e quando vi arrivò l’alpinista non c’era più. Convinto di dover fare qualcosa il giorno dopo tornò con altre persone e si fece calare nel crepaccio dove trovò il corpo senza vita di Eddie.

La guida scrisse a David per chiedere spiegazioni, ma ebbe la sbalorditiva risposta della morte di David di leucemia. Era deceduto giorni prima dopo una lunga malattia alcuni giorni prima che la guida lo vedesse nei pressi del crepaccio. Doveva essere tornato, sotto forma di fantasma, solamente per dar pace all’amico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>